新型コロナウイルス感染症対策新型コロナウイルス感染症対策

Dichiarazione dello stato di emergenza per l’epidemia da nuovo coronavirus

Al fine di contenere il contagio da nuovo coronavirus, è stato dichiarato lo stato di emergenza.
Si richiede la collaborazione di tutti per prevenire la diffusione del contagio.

Durata delle misure previste dallo stato di emergenza

Fino al 7 marzo 2021

Aree di applicazione delle misure di emergenza

Prefettura di Saitama, prefettura di Chiba, Tokyo, prefettura di Kanagawa

Durata delle misure previste dallo stato di emergenza

Fino al 28 febbraio 2021

Aree di applicazione delle misure di emergenza

Prefettura di Gifu, prefettura di Aichi, prefettura di Kyoto, prefettura di Osaka, prefettura di Hyogo, prefettura di Fukuoka

Durata delle misure previste dallo stato di emergenza

Fino al 7 febbraio 2021

Aree di applicazione delle misure di emergenza

Prefettura di Tochigi

I punti che vogliamo comunicarvi

  • 〇 È stato emesso lo stato di emergenza per prevenire la diffusione del nuovo contagio da coronavirus.
    Durata delle misure previste dallo stato di emergenza: Fino al 7 marzo 2021
    Aree di applicazione delle misure di emergenza: Prefettura di Saitama, prefettura di Chiba, Tokyo, prefettura di Kanagawa
    Durata delle misure previste dallo stato di emergenza: Fino al 28 febbraio 2021
    Aree di applicazione delle misure di emergenza: Prefettura di Gifu, prefettura di Aichi, prefettura di Kyoto, prefettura di Osaka, prefettura di Hyogo, prefettura di Fukuoka
    Durata delle misure previste dallo stato di emergenza: Fino al 7 febbraio 2021
    Aree di applicazione delle misure di emergenza: Prefettura di Tochigi
  • 〇 Nelle prefetture designate, si continuano a registrare record di contagi e il sistema sanitario è sotto pressione. L’obbiettivo è quello di frenare la situazione portandola verso una riduzione dei casi.
  • 〇 Valorizzando l’esperienza acquisita fino ad ora nei momenti di aumento dei contagi, e tenendo conto di tutte le informazioni ottenute attraverso varie ricerche in Giappone e all’estero (come ad esempio l’analisi delle vie di trasmissione) miriamo ad un piano di contenimento ancora più effettivo e concentrato.

Le misure richieste durante lo stato di emergenza

  • 〇 La strategia adottata dalla corrente dichiarazione di stato di emergenza non mira a bloccare su larga scala le attività sociali ed economiche, ma si concentra in modo effettivo e selettivo su situazioni ad alto rischio.
  • 〇 In concreto, sono state adottate misure focalizzate sulle attività legate al consumo di cibi e bevande. Per tale motivo, si attuano restrizioni per limitare l’afflusso di utenti verso ristoranti e simili, si richiede di limitare le ore di apertura dei locali, si richiede di limitare le uscite di casa, si promuove il telelavoro, ed altro.

Durante lo stato di emergenza, chiediamo la vostra collaborazione in merito alle seguenti attività.

(1) Uscite/Spostameti
  • 〇 Per limitare la diffusione dei contagi, chiediamo agli abitanti di limitare le uscite e gli spostamenti che non siano essenziali.
  • 〇 Sono state introdotte misure per evitare situazioni di alto rischio di trasmissione nell’ambito della ristorazione. Per rendere queste misure il più effettive possibile, chiediamo di limitare le uscite anche durante il giorno.
  • 〇 Le uscite e gli spostamenti legati a viaggi di lavoro, visite ospedaliere, passeggiate, attività necessarie alla vita quotidiana e al mantenimento della salute sono esenti da limitazioni.
(2) Organizzazione di eventi
  • 〇 Nel caso di eventi con un alto numero di partecipanti non specificato, a causa dell’alta probabilità di contatto tra utenti e la probabile presenza di attività di ristorazione in loco, sono richieste misure speciali. Chiediamo agli organizzatori di attenersi ai requisiti di capienza, ed altri.
  • 〇 I requisiti stabiliscono i numeri massimi di utenti, la capacità massima dei locali, le limitazioni sui servizi di ristorazione, ed altro.
(3) Utilizzo di strutture
  • 〇 Secondo i risultati delle ricerche di specialisti nel campo, i luoghi di ristorazione sono fonte di particolare rischio di trasmissione perché gli utenti rimuovono la maschera. Inoltre, vi sono pareri specialistici che indicano i luoghi di ristorazione come principale via di trasmissione anche nei casi in cui le cause non siano state chiaramente identificate.
  • 〇 Si richiede la riduzione dell’orario di apertura dei pubblici esercizi come ristoranti, karaoke, eccetera (chiusura alle ore 20, la vendita di alcolici dalle 11 alle 19)
  • 〇 Il governo elargisce una “quota di collaborazione” alle attività commerciali nelle prefetture designate che attuano le limitazioni di orario (la quota di 1,200,000 yen calcolata per 30 giorni è aumentata a 1, 800,000 yen)
  • 〇 Inoltre, chiediamo di adottare provvedimenti simili ai luoghi di ristorazione (chiusura alle ore 20, la vendita di alcolici dalle 11 alle 19) anche alle strutture per il divertimento e i ai negozi di grande dimensione. Ancora, raccomandiamo alle strutture per il divertimento, i teatri e i cinema di rispettare le limitazioni di accesso e capacità.

Poster per la prevenzione contro il COVID-19.

*Da scaricare e stampare liberamente per esporlo negli uffici, nelle scuole e nei luoghi di assembramento, o per qualsiasi altro utilizzo
(si prega di non alterarne o modificarne il contenuto).

Evitate "spazi chiusi", "luoghi affollati" e "contatti ravvicinati"!

Chiediamo la vostra collaborazione nell'adozione di misure volte a contrastare le malattie infettive

Chiediamo la vostra collaborazione nell'adozione di misure volte a contrastare le malattie infettive

Canali di diffusione dell'infezione da nuovo Coronavirus

"Cinque situazioni" in cui aumenta il rischio di contagio

"Cinque situazioni" in cui aumenta il rischio di contagio PDF